4.7
(13)

Tiscali, Villaggio Nuragico nel Cuore dell’Antica Sardegna

Un viaggio nel cuore del supramonte tra Dorgali e Oliena per scoprire un villaggio preistorico nascosto: Tiscali
Immagine dell'autore

Prenota i tour e le esperienze più amate in Sardegna

vedi disponibilità
Campana posta sull'ingresso di Tiscali


Chatta con Gavina, l’intelligenza artificiale che sa tutto sulla Sardegna.
Vai alla chat

Alla scoperta di , un viaggio in Sardegna nel cuore del supramonte tra Dorgali e Oliena per scoprire un villaggio preistorico nascosto: il sito archeologico di

Cosa è Tiscali?

La domanda può sembrare strana ma la verità è che ci sono più risposte

Immagine Dell'Autore

E' curiosa la contrapposizione di immagini che evoca il nome Tiscali. Da una parte un luogo ancestrale, dall'altra invece il richiamo a soluzioni tecnologiche

Vista Sulla Vallata Di Tiscali
Vista Sulla Vallata Di Tiscali

Tiscali, il luogo senza tempo

Tiscali è un villaggio nuragico situato nel cuore della Sardegna in provincia di Nuoro. Il sito archeologico si trova sull'omonimo monte Tiscali tra il Supramonte di Oliena e il Supramonte di Dorgali. Si tratta di una gigantesca dolina carsica all'interno della quale è possibile vedere i resti del famosissimo villaggio nuragico.

È un posto difficile da descrivere perchè molto diverso dalla vita a cui ci si è abituati nelle grandi città. Un luogo senza tempo dove si respira una strabiliante convergenza di tradizioni ed emozioni ancestrali.

Il paesaggio offre scorci incredibili e molto variegati. Una vista mozzafiato sul monte Corrasi, la lussureggiante valle di Lanaittu, una serie di gole con imponenti falesie, cengie grotte e anfratti, risorgive tra lecci, ginepri e olivastri secolari modellati dal vento.

Lungo il percorso per raggiungere il villaggio, tra passaggi nelle rocce e punti panoramici si può ammirare una moltitudine di piante tipiche della Sardegna e talvolta fare anche incontri speciali con gli animali che abitano il monte. 

Tiscali è un monte indimenticabile tutto da scoprire.

Le leggenda di Tiscali

La zona circostante il Villaggio nuragico di Tiscali è ricca di leggende ed eventi storici. Secondo la tradizione locale, il paesaggio selvaggio servì da rifugio per i ribelli post-nuragici che resistettero al dominio romano. Si dice che questi gruppi ribelli, noti come iliensi, utilizzassero tattiche di guerriglia e sfruttassero la fortezza naturale di Tiscali per lanciare attacchi a sorpresa alle guarnigioni romane. Si credeva che i ribelli scomparissero tra le montagne, sfuggendo alla cattura delle forze romane.

Le storie raccontano come questi combattenti sfuggenti emergessero da tunnel sotterranei come formiche, colpendo rapidamente e poi svanendo di nuovo nell'ombra delle montagne.

Inoltre, le leggende parlano di un passaggio stretto che era l'unico punto di accesso alla dolina, il rifugio naturale di Tiscali. Si vocifera che un piccolo gruppo di arcieri potesse difendere efficacemente questo ingresso contro una legione di soldati romani. Lo spirito ribelle degli iliensi persistette attraverso l'era imperiale, spingendo i legionari romani a impiegare mastini napoletani nei loro sforzi per sradicare questi ribelli sfuggenti dal terreno accidentato del Supramonte.

La regione circostante il Villaggio nuragico di Tiscali non è solo un sito di rilevanza storica ma anche un luogo dove miti e leggende si intrecciano con il ricco tessuto del passato, aggiungendo un'aria di mistero e intrigo a questo antico paesaggio.

Tiscali tra natura e architettura

Strada Che Porta A Tiscali Viale Valle Di Lanaitto

Il Villaggio nuragico di Tiscali è caratterizzato come un tesoro archeologico nascosto situato in cima a una cresta di montagna in un angolo pittoresco della regione della Barbagie. Questo insediamento sotterraneo unico si distingue per la sua topografia e architettura, situato all'interno di un enorme inghiottitoio formatosi da un crollo nel “soffitto” della montagna. Il Monte Tiscali, che si erge poco più di 500 metri, funge da barriera tra la selvaggia valle di Lanaittu ad ovest e la dolce e fertile valle di Oddoene ad est. All'interno della montagna si trova l'inghiottitoio, originariamente una grotta carsica prima che il soffitto crollasse e l'area fosse ricoperta da una rigogliosa vegetazione tra cui lecci, ginepri, frassini, olivi selvatici, lentischi e fichi.

Perché Tiscali è unica

Il Villaggio nuragico di Tiscali si distingue per la sua topografia e architettura uniche. Questo tesoro archeologico è nascosto sulla cresta di una montagna. Ciò che lo rende unico è la sua posizione in un'enorme dolina formata da un crollo nel “soffitto” del rilievo omonimo. Le sue architetture riflettono un insediamento nuragico distintivo, forse usato come ultimo rifugio del popolo nuragico tardo contro l'avanzata dei Romani.

Dove si trova Tiscali

L'esatta ubicazione del sito archeologico di Tiscali con il villaggio nuragico è sul monte Tiscali situato tra i comuni di Dorgali e Oliena nel cuore del supramonte. Le coordinate N 40.241618, E 9.491576. Questa località si trova tra la valle di Lanaittu e la valle di Oddoene non lontano in linea d'aria dalla spettacolare gola di Gorropu.

Il monte Tiscali si trova anche a circa 15-20 minuti di auto dalla famosa sorgente di Su Gologone. Il sito archeologico è raggiungibile esclusivamente a piedi attraverso il sentiero che si inerpica sul monte.

L'escursione a Ticali è una gita in montagna che consente di scoprire una Sardegna inconsueta, lontano dalla costa e dalle spiagge.

Il villaggio di Tiscali

Tiscali è un luogo dall'atmosfera misteriosa e suggestiva dove il tempo si è davvero fermato. Sulla parete rocciosa della dolina si apre un'ampia finestra che domina la valle di Lanaittu. I resti del villaggio di Tiscali si celano agli occhi e diventano visibili eslusivamente quando si entra all'interno della dolina.

All'interno dell'insediamento sono visibili i resti di molte capanne e abitazioni preistoriche. L'ubicazione del villaggio è lontano dalle coste con un unico accesso facile da controllare e difficile di raggiungere. Queste caratteristiche hanno reso il villaggio di Tiscali un rifugio sicuro, un nascondiglio perfetto per le popolazioni che abitavano la Sardegna.

Scopri una dolina carsica

Una dolina è semplicemente una conca chiusa, una “valle”, che si genera normalmente in presenza di rocce di origine calcarea. Esistono vari tipi di dolina, la dolina dove sorge il villaggio di Tiscali è originata presumibilmente dal crollo della volta di una grotta enorme in tempi antichissimi. La franata è ancora visibile ai giorni nostri ed è stata interamente colonizzata dalla flora locale.

Come arrivare a Tiscali

Ci sono varie strade per arrivare alle pendici del monte Tiscali, una di queste è attraverso la valle di Lainattu che è raggiungibile in auto. Gli ultimi chilometri prima degli spiazzi adibiti a parcheggio si percorrono lungo una strada sterrata.

Dopo aver lasciato la macchina si prosegue a piedi seguendo le indicazioni bianche e rosse del CAI – Club Alpino Italiano – dove sono indicati i sentieri segnati. La salita a piedi per raggiungere il sito archeologico dura circa 2 ore. 

Immagine Dell'Autore

Nonostante il sentiero si segnalato, in generale è meglio non improvvisarsi esploratori. Affidati a delle guide esperte e utilizza un abbigliamento adeguato.

Eescursioni a Tiscali

I visitatori della splendida zona di Dorgali e Oliena hanno una pletora di attività tra cui scegliere, che vanno da trekking ed escursioni impegnative all'esplorazione di meraviglie archeologiche. Gli operatori della regione offrono escursioni guidate all'affascinante sito di Tiscali, dove i visitatori possono approfondire la storia del villaggio nuragico.

Per un'esperienza più rilassata, vale la pena visitare il Museo Archeologico di Dorgali e l'impressionante grotta di Ispinigoli.

L'escursione a Tiscali prevede un'avventura di un'intera giornata che comprende una camminata in salita di 2 ore per raggiungere il sito archeologico, seguita da una visita di circa 30 minuti.

Tutte le escursioni per scoprire Tiscali, che siano svolte in autonomia o siano gite organizzate durano quasi una intera giornata, è quindi meglio partire organizzati con cibo e acqua, La discesa al ritorno dura circa 2 ore, garantendo un'esperienza all'aria aperta a tutto tondo. È necessario prendere le dovute precauzioni per garantire un'escursione sicura e piacevole.

Possono partecipare all'escursione persone fisicamente in forma, compresi i bambini di circa 6-8 anni abituati a camminare.

Tra gli oggetti essenziali vi sono uno zaino da trekking per i bambini, acqua e indumenti per proteggersi dal sole e dal vento, poiché i servizi igienici sono limitati lungo il percorso.

Seguendo queste precauzioni, i visitatori potranno apprezzare appieno la bellezza e la storia di Tiscali e dei suoi dintorni, rimanendo al contempo sicuri e a proprio agio durante l'avventura.

Cosa portare

È molto utile portare un cappellino per ripararsi dal sole e anche una giacca a vento o abbigliamento per coprirsi una volta raggiunta la vetta. Porta con te scarpe comode da trekking e dei contanti per pagare il biglietto di ingresso al sito archeologico. Se non sei esperto in escursioni affidati a delle guide locali che organizzeranno l'intera giornata rendendola certamente indimenticabile.

Prezzi ingresso Tiscali

L'ingresso al sito archeologico è a pagamento, per entrare all'interno della dolina il ticket è di € 5,00 a persona per gli adulti e di € 2,50 per bambini (da 7 a 12 anni) e senior (da 70 anni). Il sito archeologico è presidiato tutto l'anno, in autunno e inverno il sito è aperto dalle 9.00 alle 17.00, in primavera e in estate dalle 9.00 alle 19.00.

Un lavoro particolare: una volta entrati nel sito archeologico si trova una guida che presta servizio nel sito archeologico che ogni giorno “va al lavoro” percorrendo il sentiero che porta in cima al monte. Il percorso che la guida segue per andare al lavoro a piedi dura circa 40 minuti e si snoda in un contesto naturale unico al mondo.

Come possono i visitatori garantire sicurezza e divertimento durante le loro escursioni in aree come Tiscali e i suoi dintorni?

I visitatori possono garantire sicurezza e divertimento durante le loro escursioni prendendo precauzioni, come affidarsi a guide esperte, indossare abiti appropriati, portare acqua e forniture, e essere preparati per il terreno accidentato e le esperienze all'aperto nella regione di Tiscali.

 

Che tipi di abbigliamento e attrezzature dovrebbero portare i visitatori con loro per le escursioni, come acqua, abbigliamento adeguato e attrezzatura per l'escursionismo?

I visitatori dovrebbero portare abbigliamento adeguato, uno zaino da trekking con rifornimento d'acqua, e abbigliamento per proteggersi dal sole e dal vento. Inoltre, è consigliabile portare abbondante acqua e pranzi confezionati come panini e frutta secca per le pause durante le escursioni.

 

Perché è importante che i visitatori non improvvisino sui percorsi di trekking e si affidino a guide esperte per la loro sicurezza?

È importante non improvvisare sui percorsi di trekking e fare affidamento su guide esperte per garantire la sicurezza durante le escursioni attraverso i paesaggi accidentati e i siti archeologici vicino a Tiscali.

 

Quali luoghi d'interesse o specifiche località possono esplorare i visitatori sulle parti di Dorgali e Oliena, come il fiume Flumineddu, le scale di Surtana e l'oasi di su Gologone?

I visitatori sul lato di Dorgali possono godere delle viste del fiume Flumineddu e salire le ripide scale di Surtana per raggiungere la cima della montagna. Sul lato di Oliena, le escursioni includono la visita all'oasi lussureggiante di su Gologone e l'imbarco su un sentiero ripido e accidentato verso Tiscali.

 
Quali sono le precauzioni consigliate per i visitatori che partecipano a escursioni e trekking vicino a Tiscali?

I visitatori sono consigliati di non improvvisare sui percorsi di trekking ma di affidarsi a guide esperte, indossare abbigliamento adeguato e portare con sé una scorta sufficiente di acqua per garantire la sicurezza durante le escursioni.

Cosa fare a Dorgali e dintorni

Nella zona di Dorgali e Oliena si trovano moltissimi operatori che organizzano ed effettuano escursioni trekking e ci sono cooperative che forniscono guide per andare a Tiscali. Nella zona si trovano anche il Museo Archeologico di Dorgali – che merita una visita – e la grotta di Ispinigoli, davvero molto suggestiva. Nei dintroni puoi anche visitare la risorgiva di Su Gologone e il paese di Cala Gonone e fare una gita nel Golfo di Orosei.

Tiscali: domande frequenti

risposte veloci ⚡

L'escursione dura indicativamente tutta la giornata. Per raggiungere il sito archeologico sono necessarie circa 2 ore a piedi lungo un sentiero in salita. La visita al sito archeologico che ospita il villaggio nuragico ha una durata variabile, il tempo medio è indicativamente di 30 minuti. Dopo la visita generalmente si fa una sosta per ristorarsi con un pranzo al sacco (consigliati panini e frutta secca). Dopo aver ammirato il paesaggio si inzia la discesa che dura circa 2 ore.

La gita è adatta a tutte le persone che siano in buona salute fisica, anche ai bambini (meglio dai 6-8 anni in su) purchè siano abituati a camminare. Se si tratta di infanti è necessario avere uno zaino da trekking per bambini, acqua e indumenti per riparare da sole e vento. Considera che si resta all'aperto per tutta le giornata e che non sono presenti servizi igienici.

Valuta attentamente se questa esperienza sia o meno adatta al bambino che stai pensando di portare con te, perchè la salita per il sentiero dura circa 2 ore. Dopo la camminata per raggiungere il sito archeologico c'è la visita al villaggio nuragico – durata circa 30-45 minuti. Poi inizia la discesa lungo il sentiero che prenderà circa 2 ore.

Una volta percorsa in auto la strada sterrata che attraversa la valle di Lainattu si raggiungono le pendici del monte. Si parcheggia l'auto negli spiazzi e si prosegue a piedi seguendo le indicazioni bianche e rosse del CAI – Club Alpino Italiano.

Il ticket di ingresso al sito archeologico è di € 5,00 a persona per gli adulti e di € 2,50 per bambini (da 7 a 12 anni) e senior (da 70 anni).

Il sito archeologico è aperto e presidiato tutto l'anno, in autunno e inverno gli orari di apertura sono dalle 9.00 alle 17.00, in primavera e in estate dalle 9.00 alle 19.00.

I migliori tour Tiscali

Tour a piedi gratuito Cagliari Trekking urbano al tramonto

Cagliari

Visite guidate

a partire da
20€

L'originale Free Tour Cagliari

Cagliari

Visite guidate

a partire da
20€
3

Free Tour Bosa, la città dei colori

Visite guidate

a partire da
20€

Tour a piedi di 90 minuti del quartiere di Castello

Cagliari

Visite guidate

a partire da

Cagliari sotterranea: tour guidato di 90 minuti

Cagliari

Visite guidate

a partire da

Tour guidato di 4 ore del sito archeologico di Nora con trasferimenti di andata e ritorno

Cagliari

Visite guidate

a partire da
89€

Tour del Nuraghe "Su Nuraxi" di Barumini e della Giara di Gesturi

Cagliari

Visite guidate

a partire da
107€

Tour guidato del centro storico di Cagliari

Cagliari

Visite guidate

a partire da
65€

Visita guidata della città di San Sperate da Cagliari

Cagliari

Visite guidate

a partire da
83€

Visita ai Fratelli Bagella a Sassari

Sassari

Visite guidate

a partire da
12€

Visita guidata di Castelsardo e laboratorio di cesteria

Castelsardo

Visite guidate

a partire da
36€

Tour della spiaggia di Villasimius per l'intera giornata da Cagliari

Villasimius

Visite guidate

a partire da
107€

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Average rating 4.7 / 5. Numero voti 13

No votes so far! Be the first to rate this post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

👋 Stai pianificando un viaggio in Sardegna?

Sei nel posto giusto

👋 Ciao, sono Gavina!

Chiedimi qualsiasi cosa su spiagge, territorio, eventi in Sardegna. Sarò felice di rispondere alle tue domande!

Altri articoli interessanti

Agostino_Charter_Grandi_Gommoni_Con-Skipper_Gommoni_Cala_Luna-scaled-1
Gite in barca Golfo Orosei
Spiagge cani Sardegna: quali sono e la mappa
Spiagge cani in Sardegna, scopri la mappa
Kite Surfing
15 Watersports da Fare in Sardegna
San Salvatore Sinis foto delle case
Film Western in Sardegna? E' tutto vero
Spiaggia La Pelosa, prenotazione online
Prenotazione Spiaggia La Pelosa
Spiaggia Cala Brandinchi in primavera
Prenotazione Cala Brandinchi e Lu Impostu
Delfino-Golfo-Aranci
Avvistamento Delfini Golfo Aranci
Spiaggia Pittulongu, lettini e ombrelloni mattina presto
Spiaggia Pittulongu a Olbia: paradiso di sabbia e mare
Sardegna in Camper
Sardegna in Camper
escursioni-tavolara-gommone
Escursioni Sardegna [Le MIGLIORI 10]