Inicio - Revista - Guías - Paraguas de mar a prueba de viento: cómo no volar en la playa
4.8
(18)

Paraguas de mar a prueba de viento: cómo no volar en la playa

Descubre cómo montar una sombrilla de playa sin dejar que el viento se la lleve por delante. Nuestros consejos sobre el tipo de sombrilla cortaviento y las técnicas para colocarla con seguridad en la arena (también para principiantes).
Sombrilla arrastrada por el viento


Chatea con Gavina, la inteligencia artificial que lo sabe todo sobre Cerdeña.
Ir al chat

Indice

Ombrellone da mare e da spiaggia

In commercio esistono ombrelloni da spiaggia di tanti modelli. In questa guida vedremo le diverse tipologie di ombrelloni, delle loro caratteristiche e di come trovare quello più adatto alle tue esigenze.

Inoltre, guida ideale per chi non è mai stato in spiaggia o ha delle difficoltà, vedremo come piazzare l'ombrellone senza farlo portare via dal vento

Come scegliere un ombrellone da spiaggia

Quando si sceglie un ombrellone da spiaggia, ci sono alcuni fattori importanti da considerare. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a fare la scelta giusta.

  1. Dimensioni: Considera quante persone desideri coprire con l'ombrellone. Se vuoi coprire solo te stesso o una coppia, potrebbe essere sufficiente un ombrellone più piccolo. Se invece vuoi coprire una famiglia o un gruppo più grande, opta per un ombrellone con una dimensione più ampia.
  2. Protezione solare: Verifica la classificazione di protezione solare dell'ombrellone. Cerca ombrelloni che offrano una protezione dai raggi UV, preferibilmente con un alto fattore di protezione solare (SPF). Questo ti aiuterà a schermarti dai dannosi raggi del sole durante le giornate in spiaggia.

  3. Materiali di qualità: Assicurati che l'ombrellone sia realizzato con materiali resistenti e di buona qualità. Cerca strutture in alluminio o fibra di vetro che siano leggere ma allo stesso tempo resistenti al vento.

  4. Stabilità: Controlla se l'ombrellone ha un sistema di ancoraggio solido. Alcuni ombrelloni da spiaggia hanno un'ancora di sabbia incorporata o una base pesante che può essere riempita d'acqua per aumentare la stabilità.

  5. Facilità di installazione: Scegli un ombrellone che sia facile da montare e smontare. Modelli con meccanismi di apertura e chiusura semplici possono rendere l'esperienza più piacevole.

  6. Trasportabilità: Se hai bisogno di un ombrellone da spiaggia portatile, considera il peso e la facilità di trasporto. Alcuni ombrelloni sono progettati per essere leggeri e possono essere facilmente riposti in borse o custodie apposite.

  7. Design e funzionalità extra: Se desideri funzionalità aggiuntive, cerca ombrelloni con caratteristiche come inclinazione regolabile, finestre di ventilazione per consentire il passaggio dell'aria o tasche per riporre oggetti personali.

Ombrelloni da mare: standard e antivento

Premesso che nessun ombrellone di qualsiasi materiale potrà mai reggere ad un vento così….

… possiamo comunque affermare che ci sono ombrelloni che fanno il loro dovere e altri meno.

In questa guida sul migliore ombrellone da mare ci siamo concentrati su due degli aspetti importanti che deve avere un ombrellone: facilità di montaggio e resistenza al vento

Ombrellone da mare classico: come piazzarlo

Se frequenti il mare e la spiaggia come noi, ti sarà sicuramente capitato tante volte di vedere ombrelloni prendere improvvisamente il volo e sfiorare la testa dei vicini che addormentati prendono il sole.

Oppure di osservare, quasi con tenerezza, mariti robusti che dopo venti minuti di sudore e impegno ancora non sono riusciti a sistemare l'ombrellone in maniera stabile e

Per una persona che non ha mai piazzato un ombrellone in spiaggia questa operazione può risultare molto complicata, quindi segui questi passi attentamente

Scegli bene il punto

Piazzare un ombrellone da mare tra i sassi è impossibile, o quasi. Piazzare un ombrellone da mare su una spiaggia molto dura e poco profonda, è impossibile. Scegli un punto dove l'arenile è morbido e la spiaggia poco pietrosa.

Fai un bel buco

Se hai dei bambini prendi una loro paletta giocattolo e scava venti centimetri, altrimenti anche a mani nude va benissimo. Cerca di tenere il buco più pulito possibile, evitando che la sabbia bianca che sollevi non vi entri

Dritto in fondo

Inserisci l'ombrellone e, contemporaneamente, spingi e fai ruotare la punta in modo che questa si crei un varco nel terreno. Possono essere sufficienti 30 centimetri

Chiudi tutto

Riempi il buco di sabbia e una volta fatto calpesta la sabbia con i piedi per compattare

🏆 TIP

Se vuoi sentirti più sicuro, puoi anche prendere delal sabbia bagnata dalla battigia e “cementificare” intorno al palo dell'ombrellone. Se l'mombrellone è stato bene inserito questo trucchetto ti permetterà di irrobustire il fissaggio 

Gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo. E anche se sei convinto di aver fatto tutto giusto, può capitare questo.

Dopo aver montato l'ombrellone quindi, smuovilo un po', assicurati che sia stabile in modo da poterti fare una nuotata sapendo che al tuo ritorno in spiaggia il tuo ombrellone è ancora lì e nessuno si è fatto male.

Come non far volare l'ombrellone in spiaggia

trucchi 🐱‍👤

Molte persone che non hanno mai piazzato un ombrellone classico pensano che per tenerlo stabile e difenderlo dal vento bisogna appoggiare un sacco di sassi intorno al palo.
Sbagliato.

Il vento può sfilarlo con facilità e nel giro di qualche secondo potreste vederlo volare sopra le teste dei vicini.

Quindi, cosa si può fare per tenere fermo l'ombrellone e non farlo volare?

  • prendete una pietra, grande quanto un palmo di una mano
  • legatela all'ombrellone
  • sotterrate la pietra 10/15 centimetri a distanza di qualche metro dall'ombrellone lasciando morbido il filo

E' fondamentale che il filo sia morbido. Se sotterrate la pietra troppo vicino all'ombrellone o il filo rimane in tensione, questo trucco non terrà fermo l'ombrellone.

Com'è possibile che una pietra di nemmeno un etto possa tenere fermo un ombrellone in balìa del vento?
E' lo stesso principio per cui  non è il peso delle ancora che tiene ferme le barche. Leggi la guida sulle 10 cose da sapere sul noleggio gommoni senza patente

Ombrellone da mare antivento: come piazzarlo

Gli ombrelloni antivento sono decisamente più facili da piazzare in sicurezza, soprattutto in mani non esperte. Infatti l'ombrellone da mare antivento possiede un'elica sulla punta rendendo facilissima l'operazione.

Gli step da seguire sono uguali all'ombrellone classico ma c'è una sostanziale differenza.

Mentre con l'ombrellone classico, anche se fai tutto giusto, è possibile che con un po' di venticello, inizi a muoversi un po' troppo…

Con l'ombrellone ad elica, questo è impossibile! Infatti l'ombrellone, anche se si potrebbe ballare un pochino, non uscirà mai dalla sabbia!

FAQ Ombrellone da mare: come sceglierlo

Preguntas y respuestas rápidas ⚡

Un buon ombrellone deve essere:

  • grande abbastanza per il numero di persone che lo useranno (ed è sempre meglio abbondare)
  • con un'ottima capacità di fermare i raggi UV (UPF 50+ capace di proteggere la pelle da oltre il 98% dei raggi UVA e UVB)
  • facile da montare e trasportare

La soluzione più facile è montare un ombrellone antivento con la punta ad elica.

Un altro modo è quello di montare un ombrellone classico seguendo i giusti accorgimenti

Vedi guida sopra

In realtà per tenere fermo un ombrellone non è necessario mettervi un peso sopra. Infatti il vento è capace tranquillamente di sfilare l'ombrellone anche se avete addossato intorno quintali di pietre.

Il segreto è quindi piazzarlo bene ed in maniera sicura

Gli ombrelloni da mare hanno un diametro che va dai cm.160 a cm.240.

Ombrellone ideale per coppie: cm. 210

Ombrellone ideale per una famiglia di 2 adulti + 2 bambini: cm. 240

Gli ombrellini piccoli, da cm. 180, oltre ad essere solitamente di materiali di scarsa qualità, hanno un palo molto corto e quindi proiettano un'ombra molto piccola. Inoltre, se c'è molto caldo, ed essendo questi ombrelloni molti bassi, c'è il rischio di non sentire muoversi un filo d'aria

Si el tejido de una sombrilla es UPF 50+, es capaz de proteger la piel de más de 98% de los rayos UVA y UVB.

En cualquier caso, siempre se recomienda protegerse con cremas solares adecuadas.

¿De cuánta utilidad te ha parecido este contenido?

¡Haz clic en una estrella para puntuar!

Promedio de puntuación 4.8 / 5. Recuento de votos: 18

Hasta ahora, ¡no hay votos!. Sé el primero en puntuar este contenido.

Sobre el mismo tema

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Este sitio está protegido por reCAPTCHA y se aplican la política de privacidad y los términos de servicio de Google.

👋 ¡Hola, soy Gavina!

Pregúntame cualquier cosa sobre playas, territorio, eventos en Cerdeña. ¡Estaré encantado de responder a sus preguntas!

Otros artículos de interés

Sea_Shuttle_Corsica_Luxury_Virginia_6
Excursiones en barco por Córcega
cuchillo-pattada-manico-muflone
El cuchillo Pattada: una obra de arte artesanal de Cerdeña
Duna Pineta Macchia Mediterranea Budoni
9 playas que ver en Budoni y sus alrededores
Cala Coticcio - Caprera - Archipiélago de La Maddalena - Norte de Cerdeña
Reserva Cala Coticcio
Amerigo_Vespucci_Golfo_Aranci
La Nave Scuola Amerigo Vespucci en Golfo Aranci
Lirio de mar visible en las playas de Cerdeña
Budoni, Bandera Azul 2022
alquiler-de-coches-cerdeña-1
5 razones para alquilar un coche en Cerdeña
Surf con cometa
15 deportes acuáticos para practicar en Cerdeña
San Pantaleo, aldea oculta Costa Smeralda
San Pantaleo, el pueblo escondido del Costa Smeralda
Tomate de mar, para ver buceando
Buceo con tubo: más de 30 cosas que hay que saber