4.8
(18)

Parapluie de mer coupe-vent : comment ne pas voler sur la plage

Découvrez comment installer un parasol de plage sans le laisser s'envoler au gré du vent. Nos conseils sur le type de parasol coupe-vent et les techniques pour l'installer en toute sécurité dans le sable (également pour les débutants).
Parasol emporté par le vent


Discuter avec Gavina, l'intelligence artificielle qui connaît tout de la Sardaigne.
Aller au chat

Index

Ombrellone da mare e da spiaggia

In commercio esistono ombrelloni da spiaggia di tanti modelli. In questa guida vedremo le diverse tipologie di ombrelloni, delle loro caratteristiche e di come trovare quello più adatto alle tue esigenze.

Inoltre, guida ideale per chi non è mai stato in spiaggia o ha delle difficoltà, vedremo come piazzare l'ombrellone senza farlo portare via dal vento

Come scegliere un ombrellone da spiaggia

Quando si sceglie un ombrellone da spiaggia, ci sono alcuni fattori importanti da considerare. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a fare la scelta giusta.

  1. Dimensioni: Considera quante persone desideri coprire con l'ombrellone. Se vuoi coprire solo te stesso o una coppia, potrebbe essere sufficiente un ombrellone più piccolo. Se invece vuoi coprire una famiglia o un gruppo più grande, opta per un ombrellone con una dimensione più ampia.
  2. Protezione solare: Verifica la classificazione di protezione solare dell'ombrellone. Cerca ombrelloni che offrano una protezione dai raggi UV, preferibilmente con un alto fattore di protezione solare (SPF). Questo ti aiuterà a schermarti dai dannosi raggi del sole durante le giornate in spiaggia.

  3. Materiali di qualità: Assicurati che l'ombrellone sia realizzato con materiali resistenti e di buona qualità. Cerca strutture in alluminio o fibra di vetro che siano leggere ma allo stesso tempo resistenti al vento.

  4. Stabilità: Controlla se l'ombrellone ha un sistema di ancoraggio solido. Alcuni ombrelloni da spiaggia hanno un'ancora di sabbia incorporata o una base pesante che può essere riempita d'acqua per aumentare la stabilità.

  5. Facilità di installazione: Scegli un ombrellone che sia facile da montare e smontare. Modelli con meccanismi di apertura e chiusura semplici possono rendere l'esperienza più piacevole.

  6. Trasportabilità: Se hai bisogno di un ombrellone da spiaggia portatile, considera il peso e la facilità di trasporto. Alcuni ombrelloni sono progettati per essere leggeri e possono essere facilmente riposti in borse o custodie apposite.

  7. Design e funzionalità extra: Se desideri funzionalità aggiuntive, cerca ombrelloni con caratteristiche come inclinazione regolabile, finestre di ventilazione per consentire il passaggio dell'aria o tasche per riporre oggetti personali.

Ombrelloni da mare: standard e antivento

Premesso che nessun ombrellone di qualsiasi materiale potrà mai reggere ad un vento così….

… possiamo comunque affermare che ci sono ombrelloni che fanno il loro dovere e altri meno.

In questa guida sul migliore ombrellone da mare ci siamo concentrati su due degli aspetti importanti che deve avere un ombrellone: facilità di montaggio e resistenza al vento

Ombrellone da mare classico: come piazzarlo

Se frequenti il mare e la spiaggia come noi, ti sarà sicuramente capitato tante volte di vedere ombrelloni prendere improvvisamente il volo e sfiorare la testa dei vicini che addormentati prendono il sole.

Oppure di osservare, quasi con tenerezza, mariti robusti che dopo venti minuti di sudore e impegno ancora non sono riusciti a sistemare l'ombrellone in maniera stabile e

Per una persona che non ha mai piazzato un ombrellone in spiaggia questa operazione può risultare molto complicata, quindi segui questi passi attentamente

Scegli bene il punto

Piazzare un ombrellone da mare tra i sassi è impossibile, o quasi. Piazzare un ombrellone da mare su una spiaggia molto dura e poco profonda, è impossibile. Scegli un punto dove l'arenile è morbido e la spiaggia poco pietrosa.

Fai un bel buco

Se hai dei bambini prendi una loro paletta giocattolo e scava venti centimetri, altrimenti anche a mani nude va benissimo. Cerca di tenere il buco più pulito possibile, evitando che la sabbia bianca che sollevi non vi entri

Dritto in fondo

Inserisci l'ombrellone e, contemporaneamente, spingi e fai ruotare la punta in modo che questa si crei un varco nel terreno. Possono essere sufficienti 30 centimetri

Chiudi tutto

Riempi il buco di sabbia e una volta fatto calpesta la sabbia con i piedi per compattare

🏆 TIP

Se vuoi sentirti più sicuro, puoi anche prendere delal sabbia bagnata dalla battigia e “cementificare” intorno al palo dell'ombrellone. Se l'mombrellone è stato bene inserito questo trucchetto ti permetterà di irrobustire il fissaggio 

Gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo. E anche se sei convinto di aver fatto tutto giusto, può capitare questo.

Dopo aver montato l'ombrellone quindi, smuovilo un po', assicurati che sia stabile in modo da poterti fare una nuotata sapendo che al tuo ritorno in spiaggia il tuo ombrellone è ancora lì e nessuno si è fatto male.

Come non far volare l'ombrellone in spiaggia

trucchi 🐱‍👤

Molte persone che non hanno mai piazzato un ombrellone classico pensano che per tenerlo stabile e difenderlo dal vento bisogna appoggiare un sacco di sassi intorno al palo.
Sbagliato.

Il vento può sfilarlo con facilità e nel giro di qualche secondo potreste vederlo volare sopra le teste dei vicini.

Quindi, cosa si può fare per tenere fermo l'ombrellone e non farlo volare?

  • prendete una pietra, grande quanto un palmo di una mano
  • legatela all'ombrellone
  • sotterrate la pietra 10/15 centimetri a distanza di qualche metro dall'ombrellone lasciando morbido il filo

E' fondamentale che il filo sia morbido. Se sotterrate la pietra troppo vicino all'ombrellone o il filo rimane in tensione, questo trucco non terrà fermo l'ombrellone.

Com'è possibile che una pietra di nemmeno un etto possa tenere fermo un ombrellone in balìa del vento?
E' lo stesso principio per cui  non è il peso delle ancora che tiene ferme le barche. Leggi la guida sulle 10 cose da sapere sul noleggio gommoni senza patente

Ombrellone da mare antivento: come piazzarlo

Gli ombrelloni antivento sono decisamente più facili da piazzare in sicurezza, soprattutto in mani non esperte. Infatti l'ombrellone da mare antivento possiede un'elica sulla punta rendendo facilissima l'operazione.

Gli step da seguire sono uguali all'ombrellone classico ma c'è una sostanziale differenza.

Mentre con l'ombrellone classico, anche se fai tutto giusto, è possibile che con un po' di venticello, inizi a muoversi un po' troppo…

Con l'ombrellone ad elica, questo è impossibile! Infatti l'ombrellone, anche se si potrebbe ballare un pochino, non uscirà mai dalla sabbia!

FAQ Ombrellone da mare: come sceglierlo

Questions et réponses rapides ⚡

Un buon ombrellone deve essere:

  • grande abbastanza per il numero di persone che lo useranno (ed è sempre meglio abbondare)
  • con un'ottima capacità di fermare i raggi UV (UPF 50+ capace di proteggere la pelle da oltre il 98% dei raggi UVA e UVB)
  • facile da montare e trasportare

La soluzione più facile è montare un ombrellone antivento con la punta ad elica.

Un altro modo è quello di montare un ombrellone classico seguendo i giusti accorgimenti

Vedi guida sopra

In realtà per tenere fermo un ombrellone non è necessario mettervi un peso sopra. Infatti il vento è capace tranquillamente di sfilare l'ombrellone anche se avete addossato intorno quintali di pietre.

Il segreto è quindi piazzarlo bene ed in maniera sicura

Gli ombrelloni da mare hanno un diametro che va dai cm.160 a cm.240.

Ombrellone ideale per coppie: cm. 210

Ombrellone ideale per una famiglia di 2 adulti + 2 bambini: cm. 240

Gli ombrellini piccoli, da cm. 180, oltre ad essere solitamente di materiali di scarsa qualità, hanno un palo molto corto e quindi proiettano un'ombra molto piccola. Inoltre, se c'è molto caldo, ed essendo questi ombrelloni molti bassi, c'è il rischio di non sentire muoversi un filo d'aria

Si le tissu d'un parasol est UPF 50+, il est capable de protéger la peau contre plus de 98% des rayons UVA et UVB.

Dans tous les cas, il est toujours recommandé de se protéger avec des crèmes solaires appropriées.

Quelle est l'utilité de ce message ?

Cliquez sur une étoile pour l'évaluer !

Note moyenne 4.8 / 5. Décompte des voix : 18

Aucun vote pour l'instant ! Soyez le premier à évaluer cet article.

Sur le même sujet

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Ce site est protégé par reCAPTCHA et la Politique de confidentialité, ainsi que les Conditions de service Google s’appliquent.

👋 Bonjour, je suis Gavina !

Posez-moi des questions sur les plages, le territoire, les événements en Sardaigne. Je serai heureux de répondre à vos questions !

Découvrir la Sardaigne

Autres articles intéressants

Kite Surfing
15 sports nautiques à pratiquer en Sardaigne
Séquoias Vallicciola Monte Limbara Sardinia
Monts Sardinia : Séquoias Limbara
offres-ferries-sardinia-moby
Offres de ferry Sardaigne
Plage La Pelosa, réservation en ligne
Réservation de plage La Pelosa
Dune Pineta Macchia Mediterranea Budoni
9 Plages à voir dans et autour de Budoni
Villa à louer-Porto-Cervo-Sardinia-Ametistsa
Les plus belles villas de bord de mer à louer en Sardaigne
esprit marin-alghero_1
Excursions en bateau Alghero
Tavolara du drone
Ferries Tavolara
Photo Pietre Sonore Sciola Le Vele Lungomare Golfo Aranci At Sunset
Pinuccio Sciola Pietre Sonore A Golfo Aranci
Amerigo_Vespucci_Golfo_Aranci
Le navire-école Amerigo Vespucci à Golfo Aranci

 

 &sol ; 

S'inscrire

Envoyer un message

Mes favoris